Yakitori in salsa agrodolce o spiedini di pollo con salsa al miele

spiedini di pollo

Ho imparato che: in Giappone uno spiedino di pollo si chiama yakitori  e che si scrive così 焼き鳥 o almeno lo spero. Suddividendo: cotto-lattina-pollo. Mi pareva più una lattina l’ultimo a destra e il pollo quello in mezzo, ma Google traduttore propone questa e, se qualcuno avesse altre versioni, attendo.
Ho imparato che: dovunque io potrò mai apprestarmi a fare degli spiedini, la prima cosa che dovrò fare è bagnare lo spiedino con acqua, altrimenti non faccio uno spiedino ma un falò.
Ho imparato che: se voglio fare un vero yakitori non devo usare il miele, ma lo zucchero; non l’aceto balsamico, ma la salsa di soia; non lo sherry ma il sakè, un vino di riso fermentato.  In Giappone usano l’aceto di riso che si chiama mirin, non il marsala.
Ho imparato che: alla fine non ho fatto uno yakitori con salsa agrodolce , bensì una spiedino di pollo con salsa al miele. E non è la stessa cosa, e non c’entra Google. Buona preparazione.

Per 4 persone

Ingredienti per gli spiedini: 400 g di petto di pollo, 2 cipollotti, 1 gambo di sedano,1 cucchiaino di fecola di patate, poco succo di limone, pepe nero
Occorrenti: pentolino, pennello, piastra, ciotola, stecchi di legno
Tempo di preparazione: 35 minuti

Ingredienti per la salsa : 1/2 dl di sherry, 2 cucchiai di marsala, 1 cucchiaio di miele, 1 cucchiaino di aceto balsamico, 1 cucchiaino di fecola di patate, poco succo di limone, pepe nero

Mettete a bagno gli stecchi di legno, in modo che durante la cottura non si bruceranno. Preparate il pollo: pulitelo dalle cartilagini, ossa, parti grasse, quindi tagliatelo a pezzi, non troppo spessi. Pulite il sedano e  tagliatelo come il petto di pollo, così fate anche con i cipollotti, eliminando la parte verde e la piccola radice. Preparate gli spiedini alternando le verdure alla carne.

Per preparare la salsa unite gli ingredienti nel pentolino, mescolate e portate ad ebollizione. Fate bollire per 4 minuti, mescolando. Diluite la fecola di patate in poca acqua fredda e unitela alla salsa. Completate la cottura fino a che la salsa non si sarà addensata leggermente.
Scaldate molto bene la piastra o una griglia, disponete su questa gli spiedini  e cuoceteli per 3 minuti; poi spennellateli con abbondante salsa e girateli. Cuoceteli su tutti i lati cospargendoli di salsa prima di girarli. Metteteli in un piatto e  teneteli al caldo coprendoli con pellicola di alluminio.
Serviteli caldi o tiepidi con riso thai cotto al vapore.

Felice giornata!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...