Cosa mangiare in spiaggia

Dato il momento adatto ho pensato di ribloggare. Buona giornata di vacanza.

Mamma,che buono!

In caso di spiaggia selvaggia davvero o di spiaggia lontana; di  virata verso altri lidi che non siano gli abituali; per una cambusa senza dover per forza cucinare, che cosa possiamo portare?
Oggi quindi l’argomento è il cibo di spiaggia. Siamo liberi, tutti liberi di scegliere, ci mancherebbe!?
In teoria potremmo avere borse termiche degne di una festa patronale con rigatoni al sugo, pasta al forno o parmigiane. In pratica consiglio di approfittare del caldo per mangiare fresco: colazione molto abbondante a casa e poi possiamo tranquillamente dimenticarci di mangiare. Ma non dimentichiamoci di bere. Per cui la prima risorsa abbondante deve essere costituita da acqua naturale, succhi di frutta, tè, acqua e limone; mentre eviterei bibite troppo dolci o gasate perché aumentano la sete e le calorie.

Via libera inoltre a yogurt, bastoncini di carote, cetrioli, sedano bianco, falde di peperone, oppure cuori di lattuga e pomodorini. Molto gradita la frutta ben lavata e tagliata da mangiare con la buccia. Ottime le uova sode, così come cubi…

View original post 709 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...