Polpettine di melanzana

polpette di melanzane

Si suole dire: tenere da parte per altre preparazioni. Ed è un bel dire, sì. Ma che cosa fare con la polpa della melanzana?
Presa una melanzana la si guarda, che è ben bella, la si gira, la si lava, la si taglia. Ed ecco che – tutto ciò è meraviglioso – si può distinguere quasi nettamente il segno naturalmente impresso di dove dovremo spolpare.
E con la buccia? Con la buccia si fa moltissimo: ratatouille, sughi di verdure, caponate, altro ancora; anzi: “altrissimo”.
E con la buccia e la polpa? Tutto ciò di cui sopra, ci mancherebbe. Ma, se, usiamo la melanzana con tutta la polpa accadrà che la “nostra” assorbIrà da sola tutto quanto l’olio. Dopodiché: il peperone si incavola; la zucchina che è una zuccona non vuole più saperne; il pomodoro arrossisce e fin troppo. E’ il caos.
Fermiamo allora l’ ingordigia della melanzana e adoperiamo solo quel po’ di polpa necessaria. E del resto? Orbene, per l’appunto, lo si usa a fare polpette. Buon gusto!

Ingredienti: la polpa di una melanzana, 1 cucchiaio di aceto bianco, sale, pepe, 2 fette di pane a cassetta, 4 cucchiai di formaggio grattugiato, 1 cucchiaio di prezzemolo, 1/2 spicchio di aglio, 1 uovo leggermente battuto, poco latte, pane grattugiato, 1 dl di olio di oliva, 2 foglie di salvia
Occorrenti: casseruola, colino, ciotola, forchetta, padella, schiumarola, carta da cucina
Tempo di preparazione: 30 minuti

Lavate la polpa della melanzana e tagliatela e pezzettoni. Ponetela a lessare in acqua e aceto leggermente salata per 10 minuti. Scolatela (tenete da parte poca acqua di cottura) e lasciatela ad intiepidire dentro al colino. Nel frattempo sbriciolate il pane in una ciotola e bagnatelo con l’acqua di cottura della melanzana, poi strizzatelo molto bene. Unite la polpa della melanzana, anch’essa molto ben strizzata, salate e pepate. Aggiungete il formaggio, 2 cucchiai di uovo, lo spicchio di aglio tagliato sottilissimo e il prezzemolo. Completate con 2 cucchiai di pane grattugiato e amalgamate. Formate delle polpettine, passatele nell’uovo rimanente allungato con il latte, poi nel pane grattugiato.

polpette di melanzane 2

Friggetele nell’olio di oliva caldo, 4 minuti da ogni lato. Scolate con la schiumarola e mettetele su carta da cucina.
Servitele ben calde e accompagnate con insalata o ratatouille.
A piacere potete inserire nel vostro impasto altre verdure lesse o brasate.

Buona giornata a tutti!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...