Pasta sablée bretone: per biscotti e non solo

Si fa presto a dire “pasta frolla”, mentre dire “pasta sablée bretone” si fa prima a farla che a dirlo. Di fatto il nome è lunghetto ma è da proferire tutto, poiché la definisce. Quanto al risultato lascio dire a voi. Noi, qua, non s’è mai detto nulla. Di solito abbiamo alzato gli occhi e gustato, zitte – che poi non si parla con la bocca piena…
Croccante è croccante, la più croccante tra le sablée croccanti, quindi è ideale per i biscotti, ma non solo. Vi mostrerò come si fa questa pasta assai veloce da preparare;come si fanno i biscotti e vi darò consigli sul “non solo”.
La pasta sablée bretone ha due caratteristiche predominanti: la croccantezza ed un indimenticabile sapore di burro. Buona preparazione.    

Ingredienti per circa 650 g : 300 g di farina, 150 g di burro, 3 tuorli, 120 g di zucchero semolato, 12 g di lievito, 3 g di sale, estratto di vaniglia o scorza di limone tritata o olio essenziale di arancia (3 gocce)

Occorrenti: ciotola, forchetta, oppure impastatrice con gancio, piccola ciotola, frusta a mano

Tempo di preparazione: 10 minuti

Preparare tutti gli ingredienti. In una ciotola mescolare la farina e il lievito, unire il sale e il burro freddo, tagliato a pezzetti piccoli. Lavorare con la punta delle dita o con l’impastatrice con la foglia sabbiando bene gli ingredienti. In un altra ciotola emulsionare i tuorli, lo zucchero e l’aroma prescelto, montandoli leggermente con la frusta. Incorporare le uova e lo zucchero agli ingredienti sabbiati. Impastare nella ciotola prima schiacciando con una forchetta,

impasto della sablée

poi amalgamando fino ad ottenere una pasta omogenea. Impastare poi leggermente sul piano di lavoro. Formare un rettangolo, chiuderlo nella pellicola e lasciare riposare in frigorifero per almeno un’ora (meglio se tutta la notte).

I biscotti

Stendere la pasta, infarinando leggermente solo il mattarello. Ricordo che meno farina si mette sul piano di lavoro più i vostri frollini tenderanno alla perfezione. L’altezza andrà rispettata per fare in modo che cuociano in modo uniforme. Coppare i biscotti e posarli sulla placca foderata con carta forno.

frollini di frolla bretone crudi mod

Cuocere in forno statico a 170°C, placca a metà fino ad una buona doratura ( circa 15 minuti).

frollino bretone mod

Il “non solo”

Occorrenti e ingredienti per una crostata di 20 cm di diametro: sbucciate e tagliate 2 mele Golden a spicchi sottili, spruzzateli  con poco succo di limone e cospargeteli con due cucchiai di zucchero. Stendete la pasta e tagliate il fondo della crostata. Inseritelo nella crostata infarinata e imburrata. Formate il bordo con un cordoncino di pasta e incidetelo con la punta di un coltello. Bucate il fondo con una forchetta. Cospargetelo con due cucchiai di marmellata a piacere. Distribuite gli spicchi di mela. Infornate a 170°C placca a metà per 35 minuti o fino a buona doratura.crostata di sablée bretonePotrete tagliare una sagoma a piacere e farne un sotto torta. Deponetela sulla teglia del forno foderata e bucatela. Infornate a 170°C per 20 minuti. Sopra a questo sotto torta potrete appoggiare una fresca mousse di fragole e decorarla a piacere.

torta di fragole e meringa con fondo bretone Felice giornata!    

Annunci

7 thoughts on “Pasta sablée bretone: per biscotti e non solo

  1. Sembra ottimo questo impasto! Lo proverò sicuramente. Grazie! Potrei sapere, per cortesia, dove hai trovato la placca usata in questa ricetta? Grazie ancora. Cinzia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...