Chi resiste ai macarons?

Mamma,che buono!

macarons stilizzati

Nasce in un convento vicino a Cormay nel 1781 il dolcetto più glamour del mondo: il macaron.  Il suo nome potrebbe derivare dal latino dialettale maccare, che significa pestare, mescolare; oppure dal termine greco makarios, ovvero beato, che ancora meglio riesce a definire la sensazione di totale estatica beatitudine, propria di chi lo sta gustando. Senza ombra di dubbio è una piccola e bellissima leccornia : due dischi di leggero impasto di farina di mandorla, zucchero  e albume farciti a piacere con cioccolata, crema di burro, o marmellata, proposta in molti colori. Qui oltre alle ricette dei macarons, che sono di maestri pasticceri francesi, troverete alcune regole generali per poterli fare al meglio ma…

anche se le rispetterete durante la preparazione dei macarons potrebbe succedere che si crepino in superficie, o che non abbiano un corretto sviluppo nel forno. Non bisogna scoraggiarsi qualunque sia il motivo.  Il problema potrebbe essere il forno, il modo…

View original post 667 altre parole

Annunci